27° Giornata di preghiera e digiuno
in memoria dei Missionari Martiri

Domenica 24 Marzo

Carissimi confratelli,

ricordare con la preghiera, il digiuno e un gesto concreto di carità tutti i missionari che sono stati uccisi nel mondo, anche quelli sconosciuti ai più, e che hanno versato il loro sangue per il Vangelo è la motivazione che spinse nel 1993 il Movimento Giovanile Missionario delle Pontificie Opere Missionarie italiane a decidere di celebrare annualmente una “Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei Missionari Martiri”. Venne scelta la data del 24 marzo, giorno dell’assassinio avvenuto nel 1980, di Mons. Oscar Arnulfo Romero, Arcivescovo di San Salvador, proclamato santo da papa Francesco il 14 ottobre 2018.

Il 24 marzo, dunque, celebreremo la 27° Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei Missionari Martiri.

Nel 2018 c’è stato purtroppo un aumento di persone uccise in odium fidei: sono quaranta (circa il doppio rispetto allo scorso anno) gli operatori pastorali che hanno perso la vita per amore di Dio, come riporta l’annuale rapporto dell’Agenzia Fides della Congregazione per l’evangelizzazione dei popoli.

Il tema scelto quest’anno, “Per amore del mio popolo non tacerò” (cfr. Is 62,1), è ispirato alla testimonianza di Oscar Romero, el santo de America, e vuole esprimere la piena consapevolezza che amare Dio significa amare i propri fratelli, significa difenderne i diritti, assumerne le paure e le difficoltà.

Per amore del mio popolo non tacerò significa agire coerentemente alla propria fede. In quanto cristiani, discepoli missionari, portatori della Buona Notizia di Gesù non possiamo tacere difronte al male. Farlo significherebbe tradire il mandato che ci è stato affidato.

Quest’anno, come Ufficio diocesano, intendiamo farvi una proposta: vi chiediamo di sostituire il testo della Via Crucis, di solito in uso nella vostra parrocchia con quello proposto dall’Animatore Missionario Nazionale, possibilmente venerdì 22 marzo, così da pregare all’unisono per ricordare tutte queste persone uccise a causa del Vangelo.

Il testo della Via Crucis, come altre proposte di preghiera e altre informazioni utili in merito a questa giornata potrete trovarle a questo indirizzo.

 

Sac. Sergio Grisolia

Direttore dell’Ufficio diocesano per le Missioni